La speranza di Malala

Al Presidente del Pakistan Asif Ali Zardari, al Primo Ministro Raja Pervez Ashraf e al Governatore della Provincia del KP Syed Masood Kausar:

Chiediamo al Pakistan di attuare un piano che consenta di garantire L'educazione a ogni bambino, costruendo scuole, formando insegnanti e dando fondi alle famiglie le cui figlie vanno a scuola regolarmente. Tutti i governi e le organizzazioni internazionali devono fare la loro parte per assicurarsi che milioni di bambini che in questo momento sono esclusi dal sistema scolastico ricevano un'educazione.
 
Sei già membro di Avaaz? Inserisci il tuo indirizzo e-mail e premi "Invia".
E' la prima volta? Per favore compila il modulo qui sotto.
Avaaz.org protegge la tua privacy e ti tiene informato su questa e altre campagne simili.

Pubblicato il: 16 Ottobre 2012
Malala ha dedicato la sua infanzia a combattere per l'educazione delle ragazze come lei in Pakistan. Mentre giace in un letto di ospedale, tragica vittima di un sicario dei talebani, aiutiamola a far diventare il suo sogno realtà.

Una parte del Pakistan ha già avviato con successo un programma che assegna del denaro alle famiglie che mandano le figlie a scuola con regolarità. Ma nella provincia di Malala il governo locale sta ostacolando simili iniziative. Politici di alto livello hanno promesso di aiutare Malala e se agiamo ora possiamo fare in modo che si impegnino ad avviare finalmente un programma in tutto il paese.

Prima che i media si scordino dell'accaduto, alziamo le nostre voci per chiedere che il governo annunci fondi per tutte le ragazze del Pakistan che vanno a scuola. Tra pochi giorni il delegato ONU per l'educazione incontrerà il presidente del Pakistan Zardari e ci ha detto che la consegna a mano di un milione di firme rafforzerebbe la sua posizione. Firma e fai il passaparola, e aiuta a rendere realtà il sogno di Malala.

Clicca per copiare: